Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog
Naturaliamilano-aloeveranaturelle

Naturaliamilano-aloeveranaturelle

Naturalia Milano - Aloe Vera Naturelle di Lucilla Sperati Dal 1997 medicine e prodotti naturali bioequosolidali rispettosi della salute e ambiente (Aloe Vera Naturelle succo, cosmetici e detergenti viso.-corpo per donna, uomo e bimbi, per tutti i tipi di pelle ed età anche soggetti allergici e neonati), tecniche olistiche energetiche-vibrazionali, radiestesia, test chakra e intolleranze alimentari, fioridiBach, tecniche di meditazione ed energetiche vibrazionali per lo sviluppo delle energie e facoltà psichiche, banca del tempo-baratto Associazione arcobaleno, progetti ecosostenibili, etico-solidali, ricerca spirituale, risveglio di Coscienza, rete divulgativa attiva Animeunite. NATURALIA MILANO tel.02-4222857 aloe.naturelle@libero.it http://www.naturaliamilano.it/ Blog naturalia-aloeveranaturelle.blogspot.i

Discriminazione e violenza contro la donna, figlie dell'inganno di 3000 anni di Patriarcato

Discriminazione e violenza contro la donna, figlie dell'inganno di 3000 anni di Patriarcato

Discriminazione e violenza contro la donna, figlie dell'inganno di 3000 anni di Patriarcato

MILIONI DI DONNE NEL MONDO ANCORA OGGI OGGETTO DI DISCRIMINAZIONE, SUPRUSI, VIOLENZA PSICHICA E FISICA, DISPARITA' CIVILI E SOCIALI AD OPERA DELL'UOMO QUANDO, COME E PERCHE' E' NATO TUTTO QUESTO? IN EGITTO, 3.000 ANNI FA, CON L'INSTAURAZIONE DEL PATRIARCATO


'Se un uomo scopre, durante la prima notte di nozze, che la moglie non è vergine, deve farla lapidare dalla gente della sua città’’ – La Bibbia - Deuteronomio 22:13 –21'' Quali radici e cause ha l'odio e violenza contro la donna? Perchè deve essere dedicato un giorno di 'festa' alle donne (e non all'uomo) e uno contro la violenza alle donne?

Per rimarcare quanto la donna purtroppo sia ancora ad oggi fortemente discriminata e vittima di violenze inaudite da parte dell'uomo.

Ogni anno in occasione della 'festa' dedicata alla donna (c'è bisogno di dedicarle una giornata per rimarcare quanto sia ancora discriminata) si versano fiumi di parole a ricordare quanto la donna, specie negli ultimi secoli, ha dovuto lottare per cercare di far valere e ottenere (ad oggi ancora invano) il medesimo rispetto, considerazione, diritti civili, sociali e nel lavoro che ha l'uomo e come sempre vengono diffusi articoli e servizi televisivi che mostrano i 'diritti' che le donne hanno duramente conquistato negli ultimi decenni, ma nessuno fa mai accenno al perchè, come e quando la donna nella storia sia stata sottomessa all'uomo, discriminata, vilipesa, privata dei diritti civili e sociali e bandita dal mondo del lavoro e da ruoli primari nella società e tutto questo è stato ben occultato dai libri di storia e scolastici per un motivo ben preciso, poichè il modello societario patriarcale in cui oggi viviamo e che opera discriminazione e violenza 'legalizzata' sulla donna, è frutto DI UN INGANNO NATO 3000 ANNI FA


Come e quando nasce tutto questo odio dell'uomo nei confronti della donna?
Nasce da un INGANNO MESSO IN OPERA IN EGITTO DURANTE LA REGGENZA DEL FARAONE AKHENATON, (tutto questo lo avevo illustrato dettagliatamente nelle mie pagine facebook e blog relativo Ankhesenamon e Tutankhamon vera storia - La dinastia del Dio Sole Aton . Dal Matriarcato al Patriarcato che avevo dal 2012 e mi sono stati sabotati e cancellati nel 2015) ovvero dall'imposizione nel 1.350 a.c. in Egitto del culto di un unico Dio patriarcale del Dio Padre patriarcale, ovvero il Dio Sole Aton adorato dagli egizi che era considerata la divinità primaria patriarcale e quindi 'DIO PADRE' e tale culto fu sancito ed imposto a tutti con la riforma religiosa monoteista patriarcale epocale del faraone Akhenaton, il quale abolì il politeismo preesistente ed culto di tutte le antiche divinità egizie (e soprattutto il culto della Dea Madre-Madre terra (che fu fondato da Lilith, prima moglie di Adamo la quale si ribellò alla sottomissione, fuggì dal giardino dell'Edin in Oriente e fondò appunto il culto di Madre terra) che era praticato da tutte le antiche civiltà di questa terra per millenni, che avevano un MODELLO SOCIETARIO MATRIARCALE, il quale metteva in primo piano la venerazione oltre che di Madre Terra, la quale generava dal suo ventre gratuitamente i frutti che consentono il sostentamento, così come veniva venerata la donna come MATER, ovvero generatrice di vita (allora la funzione necessaria al concepimento da parte dell'uomo non era conosciuta e si credeva che la donna generasse figli per parterogenesi)

Il modello societario MATRIARCALE si diffuse rapidamente e fu adottato e praticato da quasi tutte le civiltà antiche e in esso la donna era rispettata, venerata e aveva un ruolo primario nella società seppur senza arrivare a sottomettere l'uomo e tantomeno renderlo oggetto di violenza psicofisica e discriminazione come di fatto è avvenuto per la donna con l'imposizione del Patriarcato 3000 anni fa, da quando i dominatori di questo mondo e che volevano dominare la mente umana, comprendendo che il Matriarcato era troppo diffuso e potente e inoltre connetteva l'individuo alle pure e potenti energie di Madre Terra, della Natura e Cosmiche, permettendo loro di connettersi maggiormente al proprio sè, acquisendo Coscienza, sviluppare le proprie energie e facoltà psichiche e quindi non erano facilmente manipolabili, ecco che decisero quindi di inventare e imporre all'umanità un Dio Padre Onnipotente Creatore dell'Universo che incutesse inoltre paura, soggezione, sottomissione e persino punitivo e vendicativo e che 'legalizza' persino la violenza sulla donna da parte dell'uomo (come si evince anche nella Bibbia .- vds. Deuteronomio, in cui si leggono molti passi con riferimenti espliciti a violenze 'autorizzate' dal Dio Padre e dall'uomo sulla donna - seppur fu un testo ideato appositamente artefatto e rimaneggiato più volte poi dagli ebrei e chiesa cattolica per occultarci la nostra vera storia, genesi, cosmologia) ed imposizione quindi del Patriarcato, attraverso la riforma religiosa monoteista patriarcale epocale del faraone Akhenaton del 1.360 a.c., che ha generato il modello societario malato e distorto in cui ancora oggi viviamo, con una donna ancora ben lontana dall'aver riaffermato il suo ruolo paritario all'uomo nella società, pur lottando con le unghie e i denti da secoli, poichè da 3000 anni all'uomo è stata 'inculcata' mella mente da un falso Dio Padre 'onnipotente' la sua superiorità alla donna e che poteva persino relegarla ad oggetto, impedirle di istruirsi e dedita al mero accudimento della famiglia e figli mentre gli uomini comandavano e andavano in guerra (millenni fa invece le donne erano potenti e anche fisicamente più forti dell'uomo, e note erano le donne samurai e le amazzoni), rendendole passibili persino di violenza 'autorizzata' dal Dio Padre biblico, inventato per manipolare, assoggettare e lobotomizzare la mente umana, e l'uomo ci è cascato in pieno in questa trappola, arrivando poi a sottomersi al 'giudizio' in un dio padre creatore inesistente, pregare e nutrire con la sua mente i suoi stessi schiavizzatori ingannatori, affidando loro la propria vita e destino, dimenticando che siamo noi gli unici autori della nostra storia, vita e destino e di questa realtà olografica in cui viviamo. (Per approfondimento leggere gli articoli 'L'universo olografico' e 'Il potere della mente che crea realtà e guarisce')

Dalla nascita e diffusione delle religioni monoteiste patriarcali che hanno relegato la donna a oggetto e passibile di ogni sorta di supruso e violenza legalizzata (con l'estremismo di quella musulmana, per cui la donna è costretta a coprirsi volto e corpo e in alcuni paesi ancora non può istruirsi, nè guidare l'auto, nè votare ed è venduta schiava bambina, data in sposa in cambio di danaro a uomini di 50 anni più vecchi) e che sono state inventate e imposte per neutralizzare la potenza del Matriarcato di Lilith la 'ribelle' che non accettò ordini nè la sottomissione all'uomo e di quell'energia femminile maggiormente sensibile, armoniosa, amorevole, empatica, e maggiormente connessa alle energie di MadreTerra, per operare un disegno di manipolazione, assoggettamento e controllo mentale di massa, facendo sprofondare l'umanità nell'ignoranza ed inconsapevolezza degli immensi poteri della sua mente in grado di cambiare la realtà e il proprio destino, liberandosi da credenze illusorie, da dualismi, falsi dei e religioni e dei suoi schiavizzatori mentali e fisici.

Non dimentichiamo poi che la 'santa' (si fa per dire!) Inquisizione della chiesa cattolica ha messo al rogo anche milioni di donne innocenti solo perchè considerate 'pericolose streghe' e perchè volevano istruirsi al pari dell'uomo (ed erano detentrici dei segreti alchemici e dell'erbologia medica) e ad oggi basti vedere la religione musulmana come in nome di Allah la donna ancora è costretta a coprirsi persino il volto, non può prendere la patente, è totalmente sottomessa all'uomo padrone e viene venduta e data in sposa bambina a uomini di 40 anni più vecchi in cambio di danaro dalla famiglia e tutto ciò appare sconcertante, poichè se mai fosse vero che esistesse un Dio Creatore (cosa inverosimile comunque dal punto di vista storico, poichè prima del 1.350 a.c. non vi è traccia di adorazione di alcun Dio Padre biblico Creatore dell'Universo, eccetto il culto del Dio Baal babilonese, anch'esso tratto dal culto del Dio Sole), dovrebbe quantomeno essere buono, giusto ed imparziale, certamente non discriminante fra uomo e donna come invece si rileva essere chiaramente il Dio Padre demiurgo Yahveh, il quale nei vari passi della Bibbia appare appunto un Dio punitivo, vendicativo, discriminante, pieno d'odio e brama di potere e adorazione, seppur la Bibbia in nostre mani è un testo non originale (quello dell'epoca fu realizzato utilizzando peraltro antichi testi e profezie sumere, cambiando i nomi dei personaggi), ma appositamente artefatto per occultare all'umanità la sua vera storia, come la potenza millenaria del Matriarcato e del culto della Dea Madre-Madre Terra, essendo quello delle religioni patriarcali appunto un progetto di dominio della mente umana ideato e realizzato da coloro che muovono i fili degli umani in cima alla piramide e potenti della terra per operare una manipolazione, assoggettamento e dominio della mente umana su larga scala e farla sprofondare nell'ignoranza e involvere, creando al contempo divisioni (operando appunto il divide et impera che l'umanità inconsapevole e stolta continua ad alimentare) e odio tra popoli di diverse religioni (e le guerre più sanguinarie della storia sono state realizzate in nome di religioni e 'dei', del 'Cristianesimo' e dai Gesuiti (organizzazione geopolitica potentissima); la Bibbia è stata poi rimaneggiata più volte dagli ebrei, popolo prescelto da Yahveh per diffondere il suo culto e quindi dalla chiesa cattolica per dare credibilità ai suoi inganni, ma anche in ciò che rimane nel testo in nostre mani, il Dio Padre-padrone Yahveh appare evidente essere un Dio nè giusto nè imparziale, pieno d'odio, punitivo, vendicativo e molto discriminante e violento nei confronti della donna.
Falsi dei patriarcali e religioni sono state quindi inventate negli ultimi 3000 anni per destabilizzare e neutralizzare l'energia sacra femminile, hanno fomentato odio, discriminazione, violenza, razzismo e omofobia producendo il modello societario malato e distorto in cui viviamo ancora oggi, affetto da distorsioni psichiche gravi e che hanno reso l'uomo un padre-padrone lobotomizzato, inconsapevole del fatto che non può esistere una società equa, pacifica ed armonica con il Patriarcato e il dominio dell'uomo sulla donna, ma un modello societario armonico e pacifico si genererà solo quando l'uomo comprenderà che non ci deve più essere prevaricazione del maschile sul femminile poichè in ciascuno di noi vi è una parte maschile e femminile (Yin e Yang) che per vivere in armonia devono essere in perfetto equilibrio

Questo modello societario discriminante nei confronti della donna è in totale antitesi con i principi taoisti che regolano l'Universo, di uguaglianza ed equilibrio tra gli opposti, maschile e femminile, yin e yang e perciò questo mondo e società potranno cambiare e ritornare all'equità solo quando la donna potrà riacquistare il suo ruolo al fianco e al pari dell'uomo senza più prevaricazioni dell'uno sull'altro.
Ora è quindi necessario che l'energia femminile riprenda vigore e con la sua maggiore sensibilità di cuore, amorevolezza, empatia, compassione, ristabilisca quell'equilibrio armonico perduto e schiacciato dai culti religiosi patriarcali figli di falsi dei dai quali l'umanità si è fatta ingannare, soggiogare, manipolare e dominare la mente, sprofondando nell'ignoranza ed inconsapevolezza di sè e del fatto che i principi feminile (Anima) e maschile (Spirito) sono due parti di una stessa unità, insiti in ciascuna Coscienza, così uomo e donna sono e devono essere sullo stesso piano, senza prevaricazione dell'uno sull'altra, diversi ma complementari tra loro e con pari diritti.

Ora l'energia femminile di Lilith, schiacciata, discriminata, umiliata, vilipesa, violentata da falsi dei e religioni patriarcali e da 3000 anni di condizionamenti sulla mente dell'uomo, riporterà tutto man mano all'armonia ed equilibrio tra uomo e donna, senza più disparità e prevaricazioni. E solo quando questo avverrà, si potrà parlare di parità, equità, equilibrio, pace, armonia e civiltà.

di Lucilla Sperati - copyright 2013-2016 estrapolazione di singole parti e integrale vietata

Questo articolo era stato da me pubblicato nel mio blog Ankesenamon e Tutankhamon vera storia - La dinastia del Dio Sole Aton - Dal Matriarcato al Patriarcato e nel blog Risvegliodicoscienza che mi sono stati sabotati e cancellati insieme a 7 pagine facebook e altri 3 blog tra il 2015 e 2016 ed è contenuto in libri di mia prossima pubblicazione

'Dal Matriarcato di Lilith al Patriarcato dal mio blog AnkhesenamoneTutankhamonverastoria http://ankhesenamontutankhamonverastoria.blogspot.it/2014/03/dal-matriarcato-di-lilith-al-falso.html?spref=fb

Dal Matriarcato al Patriarcato contributo del prof. Serafino Massoni del 2013
Il prof. Serafino Massoni, gentilissimo, mi ha regalato un contributo video integrativo e chiarificatore relativo alle mie note e post che gli ho inviato sulla nascita del culto del Dio padre patriarcale a seguito della riforma religiosa monoteista di Akhenaton pubblicate sulla mia pagina Ankhesenamon e Tutankhamon e di cui lo ringrazio molto!
'' Professor Massoni, La ringrazio molto per la sua gentilezza e disponibilità ad aiutarmi e per questo suo prezioso contributo che va ad integrare e chiarire meglio ciò che ho raccontato in sintesi nella mia pagina di Ankhesenamon, moglie di Tutankhamon (Lucilla Sperati), in merito alla nascita del culto del Dio Padre patriarcale ad opera del demiurgo Yahveh che impose nel 1.350 a.c. ad Akhenaton la riforma religiosa monoteista patriarcale epocale con la quale fu abolito il cuto di tutte le antiche divinità egizie (e di quello della Dea Madre-Madre Terra di Lilith e Matrarcato che durava da millenni) per sancire il culto di un unico Dio, il Dio Sole Aton e Dio Padre, ponendo quindi le basi per la nascita del patriarcato e del sistema sociale in cui ancora oggi viviamo (relegando da allora la donna a oggetto) ed il cui culto fu poi diffuso ad opera del consigliere di Akhenaton Ramose (che divenne il Mosè della Bibbia) tra gli ebrei, facendo loro credere di essere prescelti da Dio. Tutankhamon poi successivamente abolì la riforma religiosa del padre a seguito della rivolta del clero di Amon, ma di fatto ormai il culto di Aton e dell'unico Dio Padre patriarcale si stava già diffondendo tra gli ebrei, (che furono liberati dalla schiavitù dal consigliere di corte Ay, carnefice di Akhenaton, Tutankhamon e Ankhesenamon e da loro adottato come Dio e citato nella Bibbia come Adonay da Aton-ay), mettendo le basi per la nascita della religione cattolica. Ritengo che la divulgazione delle vicende di quell'epoca (e che la gente non conosce) sia di fondamentale importanza per comprendere il sistema sociale patriarcale in cui ancora oggi viviamo e di diseguaglianza tra l'uomo e la donna, considerata ancora oggi, dopo 3.000 anni, ingiustamente inferiore all'uomo, maltrattata e vilipesa, in nome di una riforma religiosa monoteista imposta da un demiurgo falso Dio Padre, il quale bramava solo di farsi adorare dall'umanità e per farlo sancì anche i 10 comandamenti con annesse intimidazioni e punizioni per rendere l'umanità vulnerabile e impaurita e più facilmente assogettarla al suo falso culto. Tutto ciò serve quindi a fare chiarezza anche sulle basi su cui si fonda la religione cattolica e le incongruenze relative al fatto che se mai esista un Dio Padre (di cui peraltro prima del 1.350 a.c. non vi è traccia, eccetto Aton, il Dio Sole) definito Creatore, questo dovrebbe quantomeno essere giusto e imparziale e non fare discriminazioni tra uomo e donna, nè apparire punitivo e vendicativo come il Dio Padre descritto nella Bibbia. Negli ultimi 2 anni ho potuto apprendere queste informazioni grazie al ricordo riaffiorato di passata vita e a ciò che una preziosa Guida che Lei conosce e al quale devo molto, mi ha trasmesso ed ora grazie anche al suo aiuto ed ai suoi contributi ed estratti dei suoi libri La stirpe del Serpente e dal Matriarcato al Patriarcato potrò integrare e chiarire meglio sulla mia pagina questi temi di fondamentale importanza affinchè la gente possa comprendere meglio le incongruenze del sistema sociale patriarcale in cui viviamo ancora oggi nato in antico Egitto sotto la reggenza di Akhenaton e anche le incongruenze della religione cattolica, un culto anch'esso nato allora e che ci viene imposto dalla nascita, dai genitori, dalla scuola e società senza che la gente sappia come e quando è realmente nato, con quali inganni e scopi e dopo millenni in cui la Verità ci è stata occultata, è tempo ora che venga alla Luce. Grazie e buon lavoro! Lucilla Sperati
5 marzo 2014 alle ore 19.10 · Mi piace · 1
Serafino Massoni GRAZIE Cara Lucilla, intervento molto preciso e molto calibrato - Mi congratulo per tutte queste tue competenze e ti faccio i migliori auguri per i tuoi lavori - GRAZIE e tanti cari saluti da Serafino Massoni -5 marzo 2014 alle ore 21.21
VIDEO:
http://www.youtube.com/watch?v=CVh_-eim6K4&feature=share


Libro 'Dal Matriarcato al Patriarcato' di Serafino Massoni
https://itunes.apple.com/it/book/dal-matriarcato-al-patriarcato/id720387264?mt=13

Le donne sono molto più dure degli uomini, sotto la superficie. Chiamare le donne il sesso debole è una solenne sciocchezza. Carl Gustav Jung.

Per tutte le violenze consumate su di Lei, per tutte le umiliazioni che ha subìto, per il suo corpo che avete sfruttato, per la sua intelligenza che avete calpestato, per l'ignoranza in cui l'avete lasciata, per la libertà che le avete negato, per la bocca che le avete tappato, per le ali che le avete tagliato, per tutto questo:
in piedi, Signori, davanti ad una Donna. William Shakespea
re


articolo di Lucilla Sperati copyright 2013-2016 - riproduzione ed estrapolazione singole parti vietata

----------------------

Lucilla Sperati
NATURALIA - MILANO
Medicina e Prodotti Naturali - Aloe Naturelle
Tutela Salute e Ambiente - Prevenzione Naturale
Tecniche Energetiche-Vibrazionali, Radiestesia
Fiori di Bach, Intolleranze ed Educazione Alimentare
Viaggi Benessere & Spirito Yoga-Ayurveda India
Consulenze a Pubblico ed Operatori Benessere
Promozione, Marketing, Pubblicità, Uff. Stampa
Distribuzione, Vendita, Fiere, Org. Corsi/Convegni
Via Savona 41 - 20144 Milano
tel.: 02-4222857 cell.: 328-4616945 www.naturaliamilano.it

Pagina facebook: NATURALIA MILANO - Aloe Vera Naturelle
https://www.facebook.com/Naturalia-Milano-Aloe-vera-Naturelle-122431524807005/

Profilo Google Lucilla Sperati - Naturalia
https://plus.google.com/116535611811260888628/posts/p/pub

Profilo Google Animeunite / Lucilla Sperati https://plus.google.com/u/0/b/113094523225320324281/113094523225320324281/posts/p/pub

Canale Youtube Animeunite:
https://www.youtube.com/channel/UCW801Vc5eviBH3UVp4oihKg

Twitter: Lucilla Sperati
Skype: lucilla.sperati

28.02.2016
Si avvisa che le mie pagine facebook Naturalia Milano - aloe vera naturelle di Lucilla Sperati e Aloe vera Naturelle che avevo dal 2008 unitamente al mio profilo originale sono stati dal 2014 più volte sabotati, con parte dei contenuti cancellati e modificati (sono stati anche pubblicati falsi status e post a nome mio e delle pagine, così come sono stati sabotate le mie email di gmail, libero e cellulare, con invio di false email e sms dai miei indirizzi e numero verso miei contatti di cui non sono responsabile)
Il tutto è stato da me più volte denunciato pubblicamente e alla direzione facebook con relative prove documentali e fotografiche (essendo vittima di hackeraggi e sabotaggi internet, fb, email e cellulare da oltre 3 anni); la pagina Naturalia e il mio vecchio account sono stati poi disattivati (insieme ad altre 5 pagine sabotate e disattivate e 5 blog cancellati), è ancora visibile la pagina aloe vera naturelle ripetutamente sabotata da gennaio 2015 con parte dei contenuti distrutti, per cui ho dovuto creare una nuova pagina, in cui sono riportati i medesimi contenuti delle altre due e invito tutti i vecchi contatti e clienti di collegarsi
NATURALIA MILANO - Aloe Vera Naturelle
https://www.facebook.com/Naturalia-Milano-Aloe-vera-Naturelle-122431524807005/

Condividi post

Repost0
Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti: